OSSERVATORIO TAV - Cave recupero inerti


La Valutazione di Impatto ambientale (info generali) Legge Obiettivo sul progetto definitivo della linea A.V./A.C. Torino-Venezia - Tratta Milano-Verona - Lotto funzionale Brescia-Verona prevede i seguenti interventi: la variante planimetrica di Montichiari, la riqualificazione della strada Ghedi-Borgosatollo, la realizzazione di una linea AT 132 kV, la cantierizzazione dell'intero lotto funzionale Brescia-Verona e la scelta dei siti per l'approvvigionamento degli inerti, queste sono le varianti tra progetto preliminare e progetto definitivo sottoposte a valutazione.
Sono stati individuati da CEPAV DUE i siti (n.07) per il recupero di inerti:
Cava BS2 Lograto (1100000 mc)
Cava BS3A Montichiari-Calcinato (3.380.000 mc)
Cava BS3B Montichiari-Calcinato (1.300.000 mc)
Cava BS4 Castenedolo (650.000 mc)
Cava BS10 Castenedolo (1.800.000 mc)
Cava BS8 Calcinato (2.200.000 mc)
Cava VR01 Castelnuovo del Garda (750.000 mc)

Le nuove cave sono "giustificate" da CEPAV DUE in base agli studi di reperibilità dei materiali fatti nel 2005:
Valutazione per la reperibilità di inerti sul mercato, provincia di Brescia
Valutazione per la reperibilità di inerti sul mercato, provincia di Verona

...LE CAVE DI CALCINATO
Sintesi non tecnica BS8
Studio Impatto Ambientale BS8
Sintesi non tecnica BS3A
Studio Impatto Ambientale BS3A
Sintesi non tecnica BS3B
Studio Impatto Ambientale BS3B

(Fonte dei documenti: sito ministero dell'ambiente)

RASSEGNA STAMPA LOCALE
15/10/2014 Interrogazione parlamentare al Ministro delle infrastrutture M.Lupi sull'apertura delle nuove cave
10/10/2014 I sindaci dicono no a nuove cave per i cantieri TAV
01/10/2014 Comunicazione di avvio della procedura di valutazione di impatto ambietale su "La Repubblica"
29/09/2014 Comunicazione di avvio della procedura di valutazione di impatto ambietale su "Giornale di Brescia"

Nessun commento:

Posta un commento